Migliore replica Métiers d’Art Mécaniques Gravées – La decorazione tradizionale secondo Vacheron Constantin Replica perfetta

Con la nuova collezione Métiers d’Art Mécaniques Gravées presentata all’esposizione SIHH Vacheron Constantin ci racconta quando già a partire dalla seconda metà del ‘700 i movimenti dei suoi orologi da tasca erano impreziositi da stupendi motivi floreali. Save Métiers d’Art Mécaniques Gravées – 2260 L’arte dell’incisione entrò a far parte del mondo dell’orologeria quando essa, per rispondere alla crescente domanda di fornire sempre più funzioni, andò sempre più a complicarsi. Gli elementi di un Calibro meccanico crescevano a vista d’occhio e con essi la necessità oltre che di funzionare di fare bella figura. Come veniva eseguita un tempo eseguita la decorazione tradizionale? Tono su tono come ci mostrano oggi le platine e i ponti dei Calibri a carica manuale Vacheron Constantin 2260 e 4400 che animano i segnatempo Métiers d’Art Mécaniques Gravées, il primo un tourbillon con riserva di carica di ben 14 giorni, l’altro un puro solotempo. La decorazione tradizionale Vacheron Constantin Come si evince dal nome da sempre la collezione Métiers d’Art si occupa di raccontare i mestieri d’arte della Maison che affiancano l’Alta Orologeria meccanica. Questa volta in manifattura si sono concentrati su l’arte dell’incisione – applicata attraverso motivi floreali che traggono la loro ispirazione da antichi…